rotate-mobile
Economia

Porto, entro marzo stabilizzati 74 lavoratori Culmv precari da 13 anni

Enrico Poggi segretario generale Filt Cgil Genova: "Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto, da anni stiamo perseguendo la via della stabilizzazione ed ora finalmente ci siamo riusciti"

Saranno stabilizzati entro il 31 marzo 2022 settantaquattro lavoratori della Culmv dopo tredici anni di attesa da precari. 

"Nella tarda serata di ieri in Autorità di Sistema Portuale - scrive Filt Cgil in una nota - si è concluso il lungo confronto sindacale tra Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Compagnia Unica Paride Batini sul futuro occupazionale di 74 soci dell’organico speciale. Si tratta di lavoratori che da oltre 13 anni hanno una forma di contratto precario, ma che in pratica sono parte integrante dell’organico della Compagnia".

"Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto - commenta Enrico Poggi segretario generale Filt Cgil Genova - da anni stiamo perseguendo la via della stabilizzazione ed ora finalmente ci siamo riusciti: credo che per i 74 soci e le loro famiglie questo sarà un Natale speciale".

A seguito dell’accordo siglato nella serata di martedì 21 dicembre 2021, la Compagnia dovrà stabilizzare entro il 31 marzo 2022 i 74 soci, portando l’organico a 965 unità. Un altro piccolo segnale di ripresa dopo l’approvazione in attivo del bilancio 2021.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, entro marzo stabilizzati 74 lavoratori Culmv precari da 13 anni

GenovaToday è in caricamento