rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Economia

Crisi Mar Rosso, si moltiplicano i tempi e i costi per far arrivare la merce a Genova

Per trasportare un container da 40 piedi da Shangai a Genova, se lo scorso dicembre occorrevano 1.956 dollari, a gennaio ne servivano 6.385, più del 200%

Circa il 30% del trasporto mondiale di container passa attraverso il Mar Rosso, una rotta chiave per petroliere e gas, così come per il trasporto di rinfuse. Ma gli attacchi dei ribelli Houthi alle navi portacontainer hanno spinto le compagnie di navigazione a trovare nuove rotte, reindirizzando verso il Capo di Buona Speranza oltre 200 miliardi di dollari di flussi commerciali dalle ultime settimane del 2023: questi i dati diffusi dall'associazione nazionale Anfia. 

Anche il capoluogo ligure è interessato dalla crisi, perché il costo del trasporto verso l’Europa è cresciuto esponenzialmente in poche settimane: per trasportare un container da 40 piedi da Shangai a Genova, se lo scorso dicembre occorrevano 1.956 dollari, a gennaio ne servivano 6.385, più del 200%. In più, passando per altre rotte come il Sud Africa si allungano anche i tempi di circa 10 giorni. In generale il traffico di navi nel Mar Rosso è calato del 55% rispetto a dicembre.

Ne consegue che l'aumento di questi costi avrà un impatto in Europa sui prezzi delle merci importate dalla Cina e dall'Asia in generale, ma anche sui tempi di consegna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Mar Rosso, si moltiplicano i tempi e i costi per far arrivare la merce a Genova

GenovaToday è in caricamento