menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coop pensa all'apertura notturna per Fiumara e corso Europa

La proposta al vaglio dell'assemblea dei soci, fissata per sabato mattina. L'idea è quella di provare con i due supermercati in cui è già in vigore l'orario sino alle 22

A partire dall’autunno alcuni supermercati a marchio Coop Liguria potrebbero tenere aperti i battenti anche di notte: è la proposta cui si sta lavorando in questi mesi l’azienda, che sta valutando l’ipotesi di seguire le orme di Carrefour ampliando l’orario di apertura a 24 ore.

Ad annunciarlo è stato Francesco Berardini, presidente di Coop Liguria, che alla vigilia dell’assemblea dei soci fissata per oggi al Porto Antico - dove si parlerà anche di questa ipotesi - ha spiegato che «abbiamo già prolungato l'orario fino alle 22 in alcuni negozi, e stiamo pensando a un ulteriore ampliamento dell'orario che ha comunque i suoi vantaggi, perché di notte si può lavorare per preparare i banchi, ma presenta anche complessità. Ci stiamo lavorando».

E proprio i punti vendita che hanno già allungato l’orario, quelli di corso Europa e della Fiumara, potrebbero essere i primi ad adottare la formula h24 se la proposta venisse valutata positivamente. Nel frattempo, Coop guarda indietro a un 2015 che si è concluso con un bilancio positivo: quasi 26 milioni di scontrini emessi, l’1,43% in più rispetto al 2014, e una crescita, pur lieve (lo 0,10%) dei ricavi sulle vendite. Diminuiti invece gli sconti, un fattore bilanciato dalla scelta di “diminuire stabilimenti i prezzi dell’offerta costante”, come si legge sul bilancio.

Terza nel 2015 per superficie di vendita dietro a Sogegross e Carrefour, per il 2016 Coop pensa ad allargare i confini: dopo lo stop della Regione per ragioni di sicurezza, si sta ancora valutando il progetto dell’ampliamento del supermercato in Valbisagno, mentre a Sestri Ponente si sta lavorando alla costruzione di un nuovo supermercato nell’area ex Esaote. Prevista anche una riqualificazione del negozio di via Merano, con la demolizione e la ricostruzione del supermercato in quattro negozi più piccoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento