Ecomission: posizionata la prima colonnina elettrica

Lunedi 25 novembre è stata posizionata la prima colonnina Ecomission di ricarica per veicoli elettrici. La scelta è caduta sull' IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) di Genova

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Lunedi 25 novembre è stata posizionata la prima colonnina Ecomission di ricarica per veicoli elettrici. La scelta è caduta sull' IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) di Genova.
Da martedì 26 novembre i dipendenti , i fornitori e i visitatori dell' istituto che si recheranno nella sede di Via Morego potranno anche ricaricare gratuitamente il loro veicolo elettrico grazie alla generosità di Ecomission che ha fornito gratuitamente una delle sue colonnine a IIT , che garantirà un servizio continuo e gratuito ai soggetti fruitori.
Questo è solo un primo esempio in ordine cronologico,possiamo anticipare che nelle prossime settimane sarà posizionata una seconda colonnina al centro commerciale IKEA di Campi e poi a seguire Marina Genova Aeroporto, Università …etc..
Queste prime colonnine che Ecomission vuole posizionare nella città di Genova si andranno ad unire a quelle posizionate da ENEL e devono servire a dare un segnale chiaro e deciso che qualcosa di importante sta accadendo anche nel capoluogo ligure . La mobilità elettrica si sta diffondendo sempre di più ma in assenza di infrastrutture adeguate il suo decollo definitivo potrebbe avvenire con ritardo.
Unitamente alla colonnina e ai nostri scooters forniremo anche i badge di sgancio e utilizzo presa utente mentre i nuovi punti di ricarica saranno evidenziati nell' applicazione Next Charger scaricabile sul telefonino che darà distanza e disponibilità della stazione.
La scelta di non far pagare il costo dell' energia elettrica al fruitore del servizio va proprio nella direzione di incoraggiare l' utilizzo di questi veicoli da parte dei cittadini che per ragioni di studio o lavoro si muovono in un contesto urbano.
Noi crediamo che sia giunto il momento di invertire la rotta rispetto alle vecchie abitudini abbandonando i proclami per passare alla fase operativa, noi di Ecomission stiamo facendo la nostra parte con sacrificio e determinazione, speriamo di non essere lasciati soli in questa battaglia impari nell'interesse della collettività e delle generazioni future e che lentamente il problema dell'inquinamento sia solo un brutto ricordo del passato.
Torna su
GenovaToday è in caricamento