rotate-mobile
Economia

Ligabue: 17 lavoratori in cassa integrazione, incontro con MSC

Oggi incontro in Regione con i lavoratori della Ligabue catering, il primo passo sarà un incontro urgente con MSC, 17 persone in cassa integrazione per un anno

L'azienda di catering Ligabue, attiva a Genova dagli anni 40, ha deciso di chiudere sottoscrivendo con i lavoratori un accordo di cassa integrazione per un anno.

Oggi i lavoratori hanno incontrato in regione l'assessore al lavoro Enrico Vesco e i colleghi di Comune e Provincia Mario Margini e Agostino Barisione. L'impegno concordato è quello di fissare un incontro urgente con MSC come primo passo per gestire la questione occupazionale della Ligabue.

“L’azienda – hanno detto gli assessori presenti -  ha sottoscritto l’accordo per un anno di cassa integrazione. Adesso il nostro impegno sarà quello di gestire la questione occupazionale e il primo passo sarà richiedere un incontro urgente con MSC che, attraverso una sua controllata che gestisce il servizio di catering, ha acquisito lo stabilimento della Ligabue per trasferirvi il deposito attualmente in darsena. Chiederemo quindi ai vertici aziendali la disponibilità ad assumere gli ex dipendenti della Ligabue,  per impiegarli nella gestione del proprio catering oppure in altre attività dipendenti dal gruppo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ligabue: 17 lavoratori in cassa integrazione, incontro con MSC

GenovaToday è in caricamento