rotate-mobile
Economia

"Carrello Genova": prezzi bloccati sui generi di prima necessità

Iniziativa promossa da Comune e associazioni di categoria che prevede il blocco dei pressi per molti generi di prima necessità. Ecco l'elenco dei prodotti

A partire da martedì 1° novembre scatterà il blocco sui prezzi di oltre una ventina di generi di prima necessità, alimentari e non, da parte degli aderenti all’iniziativa “Carrello Genova”.

«L’idea – illustra la presidente di Confesercenti Genova, Patrizia De Luise – mette finalmente a sistema quelle che fino ad oggi erano state iniziative adottate dai singoli esercizi ben consapevoli, in un periodo di crisi, che tenere sotto controllo i prezzi è l’unica soluzione per evitare di deprimere eccessivamente i consumi. Oltre ad offrire un aiuto ai consumatori, questa iniziativa assume un’importanza fondamentale anche per i commercianti, ai quali viene offerto uno strumento in più con cui fronteggiare la tensione sui prezzi all’acquisto praticata dai produttori». 

L’elenco completo dei negozi aderenti, ciascuno dei quali esporrà una vetrofania con il logo identificativo dell’iniziativa, sarà presto consultabile on-line sul sito del Comune nonché su www.confesercentiliguria.it

Questo l’elenco completo dei prodotti inseriti in “Carrello Genova”, fatta salva la possibilità, da parte di ciascun operatore, di aggiungerne di nuovi a sua discrezione: pasta di semola; olio d’oliva; passata di pomodoro; farina di tipo “00”; biscotti per la prima colazione; latte UHT; fette biscottate; burro; vino in brick; uova; caffè macchiato classico; minestrone di verdure surgelato; tonno in olio d’oliva; riso; formaggio crescenza confezionato; detersivo liquido per piatti e per lavatrice; carta asciuga tutto; dentifricio; carta igienica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Carrello Genova": prezzi bloccati sui generi di prima necessità

GenovaToday è in caricamento