rotate-mobile
Economia

Turismo: riviera preferita per le Feste, Genova punta sul Capodanno

Se nel capoluogo di regione la tendenza, consolidata da qualche anno, è quella di prenotazioni last minute, nell'estremo ponente ligure, a Sanremo, ci sono già date sold out

Ottimismo sulle riviere e buone aspettative anche nelle città da Genova al ponente ligure: è questo il polso della situazione per quanto riguarda il turismo alberghiero in Liguria dove, in vista delle prossime festività, ci si aspettano buoni numeri in termini di prenotazioni.

Se il Natale storicamente si passa a casa o sulla neve, è sul Capodanno che si concentrano i maggiori arrivi previsti per il periodo delle feste di dicembre in Liguria. Con una differenza: se nel capoluogo di regione la tendenza, consolidata da qualche anno, è quella di prenotazioni last minute, nell'estremo ponente ligure, a Sanremo, ci sono già date sold out e ci si aspetta un dicembre di grandi numeri, come confermano dal settore alberghiero della città.

Su Genova ci si concentra sul 31 dicembre in vista degli arrivi turistici. «Su Natale abbiamo storicamente un'occupazione bassa - racconta ad Adnkronos Valter Mariani, il presidente di Federalberghi del capoluogo ligure - è Capodanno di solito il periodo in cui si fa tutto esaurito e puntiamo su quello. Ci aspettiamo di fare una buona occupazione anche per quest'anno. Per il momento la situazione è ancora poco movimentata, le prenotazioni devono ancora arrivare ma la tendenza da tempo è prenotare sotto-data, non ci preoccupa per il momento. Stiamo lavorando con le amministrazioni per elaborare iniziative per il periodo dalla metà di dicembre fino a metà febbraio che per noi, se si esclude Capodanno, è da considerare bassa stagione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: riviera preferita per le Feste, Genova punta sul Capodanno

GenovaToday è in caricamento