Economia Castelletto / Via Agostino Bertani

L'ex Buridda di via Bertani diventerà una residenza per studenti

Lo ha stabilito la giunta Bucci con una delibera che prevede la cessione dell'edificio a un fondo universitario controllato dal Ministero: il valore stimato è di 3,5 milioni di euro

L’edificio che per anni ha ospitato la facoltà di Economia di via Bertani alla fine va in vendita: lo ha stabilito lunedì pomeriggio una commissione comunale dedicata proprio al futuro della costruzione, abbandonata a se stessa dopo lo sgombero del centro sociale Buridda, nel 2014.

L’iter per la vendita prevede la cessione della proprietà dell’immobile a un fondo gestito dall’Università controllato dal Ministero, che si occuperà di trasformarlo in residenze per universitari. Le delibera è già stata approvata dalla giunta e l’assessore comunale al Bilancio, Pietro Piciocchi, la porterà in consiglio per l’approvazione definitiva.

Il fondo verserà al Comune il 30% del valore dell’immobile, stimato intorno ai 3.5 milioni di euro, mentre l’amministrazione verserà il 70% residuo (2.5 milioni) in quote. La giunta di Marco Doria dopo lo sgombero aveva indetto diverse gare per la vendita dell’immobile, tutte andate deserte, aprendo così la strada ai privati. Già durante l’amministrazione precedente, però, la destinazione d’uso dell’edificio (che necessita di una completa ristrutturazione) era stata individuata in alloggi per studenti: l'ultima gara risale a marzo 2017, e vedeva il valore dell'immobile dimezzato rispetto al 2008, pari a 7,8 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex Buridda di via Bertani diventerà una residenza per studenti

GenovaToday è in caricamento