Genova si allea con Roma e Firenze per promuovere le botteghe storiche

Grazie a Web e social network le associazioni della capitale e del capoluogo toscano hanno conosciuto la realtà genovese, inaugurando una collaborazione che le promuoverà in tutta Italia

Un’alleanza che celebra le eccellenze del made in Italy e l’importanza della tradizione, confermando il rilievo del patrimonio storico e culturale di Genova: è stato avviato ieri a palazzo Tobia Pallavicino il percorso per formare il “triangolo delle botteghe storiche”, un patto a tre che oltre ai caratteristici negozi della Superba comprende i Negozi Storici di Eccellenze di Roma e gli Esercizi Storici Tradizionali e Tipici di Firenze.

Le due associazioni, già gemellate tra loro, hanno scoperto dell’esistenza delle botteghe storiche genovesi grazie ai social network e al Web, e hanno chiesto un incontro per studiare forme di collaborazione dando il via a un’alleanza guidata dalla Camera di Commercio che copre tutta Italia, da Nord a Sud. Presenti all’incontro Alessandro Cavo, titolare della pasticceria liquoreria storica Cavo Marescotti e rappresentante del turismo nella giunta camerale, i rappresentati di Ascom-Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato di Genova e i rappresentanti delle realtà romane e fiorentine, Stefano Pizzicato e Gherardo Filistrucchi. 

I tre partner hanno sancito un’alleanza che partirà proprio dalla Rete, con la diffusione incrociata di contenuti e di immagini per la promozione dei negozi storici delle rispettive città, per proseguire con pubblicazioni congiunte e soprattutto con azioni comuni a livello nazionale, con l’obiettivo di tutelare e valorizzare il “sapere materiale” che si esprime nelle botteghe artigiane e commerciali dello Stivale:nn modo per promuovere tradizione e tipicità attraverso canali più moderni e con nuove forme di collaborazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le botteghe storiche genovesi sono iscritte all’Albo istituito nel 2011, 32 in totale, con la più antica risalente al 1650 (l’Antica Farmacia Sant’Anna) e la più recente che risale al 1939 (Dallai Libreria Antiquaria). Per approfondire la loro conoscenza, dal 6 maggio riprenderanno i Giribotteghe, le visite guidate agli storici esercizi commerciali organizzate da Camera di Commercio in collaborazione con Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, WTC Genoa, ASCOM Confcommercio, Confesercenti e Lunaria Teatro, che quest’anno comprendono 4 itinerari tematici che toccano alcune tra le botteghe più caratteristiche iscritte all’Albo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Polizia locale, concorso per 38 assunzioni a tempo indeterminato

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

  • Tragedia a Pedemonte, 25enne morto in un incidente stradale

  • Ponte di Genova: poche ore all'inaugurazione, con la pioggia in agguato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento