rotate-mobile
Economia

Banca Carige emette Covered Bond a cinque anni

Il collocamento rappresenta il ritorno, dopo oltre due anni, al mercato institutional da parte di Banca Carige e contribuirà al rafforzamento della posizione di liquidità del Gruppo nonché alla diversificazione delle fonti di raccolta

Dopo il 'caso Berneschi' e un periodo tormentato, giungono segnali dall'istituto di credito genovese. Banca Carige Spa ha collocato ieri una nuova emissione di Covered Bond (Obbligazioni Bancarie Garantite) a tasso fisso con scadenza 5 anni (28 gennaio 2021) per un importo pari a 500 milioni di euro. 

Il collocamento rappresenta il ritorno, dopo oltre due anni, al mercato institutional da parte di Banca Carige e contribuirà al rafforzamento della posizione di liquidità del Gruppo nonché alla diversificazione delle fonti di raccolta.

L'emissione ha visto una buona partecipazione di asset manager, banche e investitori istituzionali italiani ed europei, tra cui l'Eurosistema. 

Il titolo paga una cedola dell'1,25% fisso pari a uno spread di 100 bps sul tasso mid swap, con un prezzo di emissione pari a 99,418%. 

Commerzbank, Mediobanca, Natixis, Nomura, UBS Investment Bank hanno curato il collocamento in qualità di Joint Lead Managers.

Si prevede un rating pari a BBB– per Fitch e Ba1 per Moody's. La quotazione avverrà presso la Borsa del Lussemburgo. 

Il collocamento è a valere sul Programma di Covered Bond OBG1 da 5 miliardi i cui titoli sono garantiti da un portafoglio composto attualmente per circa il 95% da mutui residenziali a privati e per circa il 5% da mutui commerciali a piccole e medie imprese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca Carige emette Covered Bond a cinque anni

GenovaToday è in caricamento