menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autorità Portuali trasformate in Spa pubbliche, parere favorevole dalla Regione

«Le nuove Autorità devono rispondere a logiche imprenditoriali, seppur nel rispetto delle clausole sociali, e alla richiesta di maggiore flessibilità» ha spiegato l'assessore regionale allo sviluppo economico, porti e logistica Edoardo Rixi

Autorità Portuali trasformate in Spa pubbliche - sul modello del Nord Europa - e l'istituzione di un'Autorità di sistema logistico per il Nord Ovest: sono le proposte che la Regione Liguria presenta oggi in conferenza Stato-Regioni e che sono state illustrate ieri durante il workshop “Portualità e sistema dogane” alla Stazione Marittima di Genova.

«Le nuove Autorità devono rispondere a logiche imprenditoriali, seppur nel rispetto delle clausole sociali, e alla richiesta di maggiore flessibilità - ha spiegato l'assessore regionale allo sviluppo economico, porti e logistica Edoardo Rixi -. Dovranno essere introdotti strumenti di controllo di gestione, valutazione delle performance dei traffici, sistemi premianti sui risultati ottenuti e norme nuove in materia di bonifica ambientale e riempimenti».

Il workshop è servito per definire i temi in discussione agli Stati generali della Logistica del Nord Ovest di Novara (8-9 aprile), appuntamento stabilito dal protocollo per lo sviluppo delle infrastrutture di trasporto e della logistica sottoscritto lo scorso 11 dicembre da Liguria, Lombardia e Piemonte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento