rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia

Amiu, il bilancio del 2016 si chiude in positivo

L'assemblea straordinaria ha approvato il consuntivo al 31 dicembre 2016, segnando un utile di oltre 130mila euro. Confermato il consiglio di amministrazione per un altro mese e mezzo

Si è chiuso con un utile di oltre 130mila euro il 2016 di Amiu: nel pomeriggio di lunedì l’assemblea straordinaria della partecipata del Comune ha approvato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2016, facendo segnare un + 130.295 euro al netto delle imposte.

L’assemblea ha anche votato la proroga dell'attuale consiglio di amministrazione per un altro mese e mezzo, in attesa della nomina del nuovo direttore generale. Amiu ha reso noto anche che il bilancio recepisce il nuovo piano di rientro del credito vantato nei confronti del Comune di Genova per 185,1 milioni di euro, con un incasso in dieci anni anziché in trenta.

Il Comune, dal canto suo, si è impegnato a supportare la società nel reperimento di nuove risorse finanziarie e finanziamenti da destinare agli interventi di chiusura dei lotti 1 e 2 della discarica di Scarpino, assicurando allo stesso tempo la liquidità necessaria alla continuità aziendale (con riferimento ai costi di smaltimento sostenuti), oltre all’avvio delle attività necessarie per prolungare a favore di Amiu l’attuale contratto di servizio, in scadenza nel 2020.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amiu, il bilancio del 2016 si chiude in positivo

GenovaToday è in caricamento