Ipotesi Amazon a Genova: la risposta di Tursi

Nelle scorse settimane era circolata a Genova la notizia dello sbarco, nell'area di Trasta in Valpolcevera, del colosso del commercio elettronico statunitense

Nelle scorse settimane era circolata a Genova la notizia, riportata da un'emittente televisiva locale, dello sbarco a Genova, nell'area di Trasta in Valpolcevera, del colosso del commercio elettronico statunitense Amazon.

Il tema è approdato in consiglio comunale nella seduta di giovedì 9 gennaio 2020 quando Paolo Putti, consigliere comunale di "Chiamami Genova" ha chiesto delucidazioni alla giunta.

L’assessore Stefano Balleari ha risposto spiegando che, al momento, non risulta nessuna richiesta ufficiale: «Tengo a precisare che per questa Amministrazione la Valpolcevera è un territorio al quale vogliamo restituire quanto, in questi anni, non è stato dato. Riguardo al tema dell’interrogazione, la collega Simonetta Cenci mi ha comunicato che, a oggi, allo sportello unico delle imprese non risulta
pervenuta alcuna richiesta in tal senso da parte di Amazon».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Europa, identificate le due vittime

  • Corso Europa, auto si ribalta e prende fuoco: due morti

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

Torna su
GenovaToday è in caricamento