menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel 2011 netto calo di visitatori all'acquario di Genova, aumentano i turisti

Nel 2011 i visitatori dell'Acquario di Genova sono stati 1.107.450, in diminuzione del 5,0% rispetto all'anno precedente. Per quanto riguarda il turismo nel Comune di Genova, nello stesso anno, si registra complessivamente un aumento

Genova - Nel 2011 i visitatori dell'Acquario di Genova sono stati 1.107.450, in diminuzione del 5,0% rispetto all'anno precedente. È quanto emerge dall'annuario statistico del Comune di Genova, giunto alla sua ottantesima edizione.

Le 14 manifestazioni della fiera di Genova nell'arco del 2011, cui hanno partecipato 3.933 espositori, hanno attirato 1.160.500 visitatori, con un aumento del 60,2% rispetto all'anno precedente, dovuto all'allestimento di Euroflora.

Le altre manifestazioni di maggior richiamo sono state “Primavera 2011” (250.000 visitatori con 500 espositori), il “Salone Nautico” (226.000 visitatori con 1.350 espositori) e “Natalidea” (100.000 visitatori e 210 espositori).

Per quanto riguarda il turismo nel Comune di Genova, nel 2011, si registra complessivamente un aumento, sia degli arrivi (+33.632; +4,5%) che delle presenze (+38.268 pari al 2,5%) rispetto all’anno precedente. Negativo invece il bilancio del comparto per il 2012.

La componente straniera risulta in aumento sia sugli arrivi (+22.288; +7,0%) sia sulle presenze (+36.943; +6,2%). Tale crescita evidenzia una sostanziale tenuta dei numeri del movimento turistico, a fronte della drastica diminuzione globale della capacità di spesa rispetto al 2010.

Nonostante la crisi, la città è diventata meta gradita di tanti cittadini sia italiani che stranieri e l'esame del movimento turistico complessivo lo conferma: nel 2011 i turisti italiani in arrivo a Genova rappresentano il 56,6% del totale degli arrivi e provengono in gran parte dalla Lombardia e dal Lazio.

I turisti stranieri pesano per il 43,4% del totale complessivo. I turisti provenienti dalla Francia, dalla Germania, dalla Svizzera, dagli Stati Uniti, dalla Spagna, dal Regno Unito e dalla Russia rappresentano da soli il 50,5% degli arrivi e il 47,0% delle presenze complessive degli stranieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento