Ricetta delle trippe accomodate, un grande classico della tradizione genovese

  • Categoria

    Secondo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    3 ore
  • Dosi

    4 persone

Un piatto nato per cucinare gli "scarti"

La ricetta

Italiano

Chi in questi giorni ha più tempo a disposizione per cucinare e per dedicarsi alla gastronomia della tradizione genovese, può provare a cimentarsi nella preparazione delle trippe accomodate, le "trippe accomodae", un piatto della cucina povera, nato per mescolare e cucinare gli scarti, che è sempre una prelibatezza.

Preparazione

Iniziamo tritando le verdure (tranne i funghi e i pomodori) e facciamole rosolare con l'olio in una casseruola. Mettiamo a bagno i funghi, strizziamoli e tritiamoli.

Aggiungiamo la trippa alle verdure rosolate, facciamola insaporire e aggiungiamo il vino. Facciamo evaporare, aggiungiamo i funghi tritati e i pomodori. Cuociamo a fuoco basso per 2 ore, saliamo e aggiungiamo acqua calda se vediamo che il sugo si restringe.

Mezz'ora prima di togliere dal fuoco, aggiungiamo le patate a pezzetti.

I più letti


Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento