Tagliatelle di castagne: la ricetta della tradizione

  • Categoria

    Primo
  • Difficoltà

    Facile
  • Dosi

    4 persone

Buonissime con i sughi classici genovesi

La ricetta

Italiano

Cosa cucinare in queste fredde giornate? Perché non provare con le tagliatelle di castagne, da preparare impastando, e poi da condire con uno dei sughi della tradizione genovese? Magari quello di funghi, o il pesto? Oppure, altra prelibatezza, con ricotta e parmigiano, formaggi che si accompagnano bene alle castagne.

Quella che potete trovare qui sotto è una ricetta dell'alta Val di Magra, e contempla la farina di castagne perché, una volta, era meno costosa rispetto a quella di frumento e dunque preferita dai contadini. 

Preparazione

Impastiamo le due farine - formando la classica "fontana" - con le uova, il sale e un po' d'acqua tiepida. Formiamo una palla, lasciamola riposare per circa venti minuti, e poi stiriamola con il mattarello o la macchina per la pasta.

Ricaviamo quindi le nostre tagliatelle da cuocere in 3-4 minuti in acqua salata.

Torna su
GenovaToday è in caricamento