Rana pescatrice alla marinara: la ricetta della tradizione ligure

  • Categoria

    Secondo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    30 minuti
  • Dosi

    4 persone

Funghi, acciughe, aglio, prezzemolo e vino bianco sono i segreti di questa prelibatezza

La ricetta

Italiano

La rana pescatrice (detta anche boldrò o coda di rospo) è un pesce dall'aspetto molto particolare, dalle carni magre e dal sapore prelibato.

Con la forma appiattita, la testa massiccia e la bocca larga, è una specie dalle abitudini solitarie, che passa la maggior parte del tempo infossata sul fondo usando un "ciuffetto" che sporge dalla pinna dorsale come se fosse una canna da pesca.

È ottimo cucinato alla marinara, come in questa ricetta tipica ligure.

Preparazione

Innanzitutto dobbiamo pulire, lavare, spellare il pesce e tagliarlo a fette, mettendo da parte il fegato.

Togliamo la lisca alle acciughe e facciamole sciogliere nell'olio caldo, in padella, e aggiungiamo un trito di aglio, prezzemolo, funghi e il fegato del pesce.

Irroriamo col vino e sistemiamo in padella le fette di pesce. Allunghiamo il sughetto con poca acqua, saliamo e cuociamo per circa 15 minuti. Aggiungiamo sale e pepe quanto basta.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento