menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pansoti, ecco la ricetta per prepararli in casa

Quante volte li abbiamo apprezzati al ristorante, possibilmente con la tipica salsa di noci, e quante volte li abbiamo comprati in gastronomia per "salvare" la cena con parenti e amici?

Quante volte li abbiamo apprezzati al ristorante, possibilmente accompagnati dalla tipica salsa di noci, e quante volte li abbiamo comprati in gastronomia per "salvare" la cena con parenti e amici?

Sono i pansoti, un tipo di pasta fresca ripiena di borragine e bietole popolarissima a Genova: ma in quanti saprebbero prepararli in casa? Ecco la ricetta tratta dall’albo dei prodotti tipici di AgriLiguriaNet:

Ingredienti:

  • borragine e bietole (meglio se si ha a disposizione il misto di erbette selvatiche che costituisce il cosiddetto prebuggion) in tutto grammi 600
  • farina 400 grammi
  • quagliata ligure (prescinseua) 150 grammi
  • due uova
  • formaggio parmigiano
  • vino bianco
  • sale

Preparazione:

Prendete le verdure e fatele bollire 5 minuti, quindi premetele affinché diano tutta l'acqua, passatele quindi in padella con olio, cipolla e vari gusti. 

Preparare un composto formato dal tritato delle erbette, dalla quagliata, dal formaggio grana, dalle uova e dal sale. Predisporre e quindi tirare una sfoglia larga e sottile costituita da farina e vino bianco, dalla quale si ricavano dei quadrati di circa 15 cm di lato, entro i quali sarà posta una nocciola di composto. 

Avvolgete poi la pasta a formare un fagottino, fermandolo nel punto di unione dei lembi con una lieve pressione delle dita. Quando sono abbastanza asciutti gettate i ravioli a poco per volta in acqua bollente, osservando, però, che non sia troppo salata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento