rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cucina

Frisceu di baccalà, le frittelle più amate della Superba

Una tentazione tutta genovese per questo piatto a base di un pesce molto diffuso in città

Street food, stuzzichino per aperitivi, tentazione da gustarsi da soli o da condividere con gli amici: i frisceu di baccalà sono uno dei piatti più amati a Genova.

Il baccalà - merluzzo nordico salato e stagionato - è conosciuto e molto utilizzato a Genova, ma perchè? In epoca medioevale, grazie ai contatti con le popolazioni del nord Europa, il merluzzo nordico arriva nella Superba sia secco, sotto forma di stoccafisso, sia salato, ovvero baccalà. Ed è stato subito amore.

La ricetta delle frittelle di baccalà è tratta dall’albo dei prodotti tipici di AgriLiguriaNet:

Ingredienti:

  • 600 grammi di baccalà bagnato
  • farina bianca
  • olio extravergine di oliva
  • lievito di birra
  • due uova
  • sale

Preparazione:

Per la pastella unite la farina bianca con l'acqua e aggiungete il lievito di birra, precedentemente sciolto in acqua tiepida, e salate. Sbattete le uova, aggiungendo la pastella e i pezzetti di baccalà, quindi friggete in olio ben caldo.

Quando le frittelle sono dorate, scolatele e asciugatele per eliminare l'unto in eccesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frisceu di baccalà, le frittelle più amate della Superba

GenovaToday è in caricamento