Crostata di peperoni: un'insolita delizia ligure

Torta salata a base di peperoni, cipolla e salsiccia

  • Categoria

    Secondo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    1 ora
  • Dosi

    4 persone
  • 400 grammi di farina
  • 800 grammi di peperoni rossi e gialli
  • 1 cipolla
  • 200 grammi di salsiccia
  • 2 uova
  • 80 grammi di grana grattugiato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • latte

Procedimento

Iniziamo preparando la pasta della nostra crostata: facciamo la classica "fontana" con la farina, e uniamo poi sale, un bicchiere di latte, e olio. Impastiamo e ricaviamo 6 sfoglie: con le prime 3, creiamo 3 strati sottili, ungiamoli con poco olio e foderiamo una tortiera.

Ora prepariamo il ripieno: facciamo brasare la cipolla e i peperoni tritati, e uniamo le uova, il formaggio grattugiato e la salsiccia (precedentemente scottata in acqua bollente e tagliata a pezzettini).

Con questo composto, farciamo la tortiera e chiudiamo con gli altri 3 strati di pasta.

Cuociamo in forno a 200 gradi per circa mezz'ora.

La ricetta

Tra le delizie della nostra regione, forse poco conosciute ma ottime, troviamo l'insolita crostata di peperoni, tipica di Cairo Montenotte, dunque dell'entroterra savonese.

Non facciamoci ingannare dal nome: ovviamente è una torta salata, in cui primeggiano non solo i peperoni, ma anche la salsiccia.

Tra le delizie della nostra regione, forse poco conosciute ma ottime, troviamo l'insolita crostata di peperoni, tipica di Cairo Montenotte, dunque dell'entroterra savonese.

Non facciamoci ingannare dal nome: ovviamente è una torta salata, in cui primeggiano non solo i peperoni, ma anche la salsiccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crostata di peperoni: un'insolita delizia ligure

GenovaToday è in caricamento