rotate-mobile
Cucina

Corzetti della Valpolcevera, i "croxetti" a forma di 8

Dimenticate i corzetti del Levante, piatti, a forma di medaglione e con il caratteristico stampo: quelli della Valpolcevera hanno un'originale forma a 8 che li distingue da ogni altro tipo di pasta

I corzetti sono un tipo di pasta ligure conosciuto in tutto il mondo: sia quelli valpolceveraschi sia quelli del Levante sono stati anche riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali su proposta della Regione Liguria come prodotti agroalimentari tradizionali liguri.

Tutti conoscono la variante più famosa, quella del Levante: "medaglioni" di pasta con le caratteristiche decorazioni derivanti da uno stampino in legno. Ma forse pochi sanno che esiste anche un tipo di corzetti (o croxetti, in dialetto) tipici della Valpolcevera, dalla forma altrettanto originale. Questi ultimi, anzichè essere modellati come piccoli dischi, prendono l'originale forma di un "8".

Ecco la ricetta a cura di AgriLiguriaNet:

Ingredienti:

  • 500 g di farina
  • 3 uova
  • sale
  • acqua tiepida

Preparazione:

Formare un impasto unendo tutti gli ingredienti, lavorarlo sino a quando sarà sufficientemente elastico e sodo. Far riposare per almeno mezz'ora. Quindi staccare tanti piccoli pezzetti delle dimensioni di un cece, arrotolarli tra i palmi delle mani o direttamente sulla madia, allungarli leggermente e schiacciarli al centro creando dei piccoli 8. Lasciarli asciugare, cuocerli in abbondante acqua salata e condirli con sugo di carne o funghi. Nonostante le piccole dimensioni si consumano esclusivamente asciutti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corzetti della Valpolcevera, i "croxetti" a forma di 8

GenovaToday è in caricamento