Baci di dama con crema di nocciola ligure: la ricetta tradizionale

  • Categoria

    Dessert
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    2 ore
  • Dosi

    4 persone

Piccole e buonissime tentazioni

La ricetta

Italiano

Siete in vena di dolcezze della tradizione? Perché non provare a fare in casa i baci di dama? Una prelibatezza senza tempo, tipica di molte località della nostra regione. Ma non solo: per guarnirli al meglio, perché non utilizzare una crema prodotta con le nocciole liguri?

Ecco la ricetta di questi buonissimi biscotti preparati da @ninna_lemon, che ha taggato GenovaToday.it su Instagram per condividere il suo procedimento.

Preparazione

Impastiamo a mano (o in planetaria o in un mixer) burro morbido, zucchero e un pizzico di sale fino a renderlo compatto e omogeneo. Quindi aggiungiamo la farina “00”, la farina di nocciole e amalgamiamo il tutto fino ad ottenere un composto compatto che lasciamo riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Una volta pronto l’impasto creiamo delle palline di circa 7/8 grammi l’una che faremo riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Trasferiamo i biscotti su una teglia coperta da carta da forno e inforniamo per 20 minuti circa a forno statico a 160°.

Una volta sfornate e raffreddate, le farciamo con mezzo cucchiaino di crema spalmabile alle nocciole e uniamo le due semisfere di biscotto. Lasciamo riposare in frigo per 10 minuti in modo da far compattare la crema alle nocciole.

Questi biscotti, se conservati a temperatura ambiente in una scatola ermetica o di latta, possono mantenersi per 2/3 giorni.

Ricetta e foto: Instagram@ninna_lemon

Torna su
GenovaToday è in caricamento