Il suo cane morde un giovane, proprietario denunciato per omissione di soccorso

Un 56enne di Zoagli è stato denunciato dai carabinieri per lesioni personali ma anche per non aver prestato assistenza alla vittima

Lo scorso mese di marzo a Zoagli un uomo è stato morso da un cane di grossa taglia, riportando lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. Lunedì 27 aprile 2020 l'Arma locale, dopo i dovuti accertamenti, ha identificato e poi denunciato per lesioni personali il proprietario dell'animale, un 56enne del posto.

Quest'ultimo è stato anche denunciato per omissione di soccorso poiché non ha prestato assistenza alla vittima. Le indagini hanno preso il via dopo la denuncia presentata dall'aggredito, un residente di 32 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Covid, morto lo psichiatra Gian Luigi Rocco. Il figlio: «Mio padre non c’è più, ma là fuori c’è chi si lamenta perché farà il Natale da solo»

  • È arrivata la neve: le foto

Torna su
GenovaToday è in caricamento