Voltri: si rompe un tubo, fiume in strada e case senz’acqua

Il guasto durante i lavori di posa della fibra in via Guala. Sul posto i vigili del fuoco e i tecnici Iren, che hanno interrotto l'erogazione per riparare la tubatura

Ancora disagi in città durante i lavori per la posa della fibra ottica. Questa volta a Voltri, dove una benna ha danneggiato un tubo dell’acqua di grande portata che ha rovesciato in via Guala un vero e proprio fiume.

Il guasto si è verificato intorno alle 23, e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i tecnici di Iren per il ripristino della tubatura. L’erogazione idrica è stata quindi sospesa in via Guala, via Cialdini, via Cerusa, un tratto di via delle Fabbriche, salita Biagi e via Viacava, per consentire ai tecnici di riparare la tubatura e ripristinare il servizio entro il primo pomeriggio.

Il traffico ha subito pesanti ripercussioni, ma la scarsa presenza di veicoli ha impedito che si paralizzasse. Il pensiero, però, è andato subito all’emergenza post Morandi e ai disagi legali alla viabilità nel ponente, e a cosa avrebbe significato per la viabilità un guasto del genere durante le ore di punta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Siccome in questi giorni non abbiamo abbastanza problemi - ha fatto notare seccato Matteo Frulio, assessore ai Lavori Pubblici del Municipio Ponente - nell'ultima settimana hanno creato disagi enormi in Via Chiaramone anche di giorno, chiuso a tratti l'unico parcheggio di interscambio che abbiamo a Voltri nonostante l'emergenza viabilitá post Ponte Morandi senza avvertire il Municipio dell'inizio dei lavori... adesso questo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento