rotate-mobile
Cronaca Voltri / Passeggiata Roberto Bruzzone

Voltri, la Spiaggia dei Bambini travolta dalla mareggiata

Accoglienza dei centri estivi e libera fruizione pomeridiana sono state garantite. Sospesa temporaneamente invece la funzione accesso persone con disabilità: la mareggiata ha divelto le passerelle, e adesso occorre rimettere tutto a posto

La Spiaggia dei Bambini di Voltri è stata travolta dalla mareggiata dei giorni scorsi e, per qualche giorno - giusto il tempo per ripristinare la situazione - sarà necessario sospendere la funzione di accesso alle persone con disabilità

Il risveglio, ieri mattina, per i gestori e i volontari non è stato dei migliori, con le passerelle per raggiungere il mare in carrozzina divelte dalle onde e sabbia spostata ovunque. Comunque, grazie a un rapido consulto tra Arciragazzi Prometeo, che gestisce l'area, i bagnini dello staff, l'addetto di Genoa Sea Inclusive, i volontari e il Municipio Ponente, sono stati subito programmati i lavori per tornare alla normalità.

Per rimettere tutto in ordine, come già scritto, si è dovuto sospendere temporaneamente la funzione di accesso alle persone con disabilità, mentre l'accoglienza dei centri estivi e la libera fruizione nel pomeriggio sono state garantite. 

"Per ragioni di sicurezza, necessitando un lavoro di ripristino per gli accessi disabili, in pochi giorni verrà ripristinato anche la funzionalità loro dedicata. Ci scusiamo per l’inconveniente ma come si può vedere su scala nazionale, gli effetti delle condizioni meteo di questa estate comportano interventi eccezionali e in corso d’opera" scrive Arciragazzi Prometeo sui social.

Per il secondo anno consecutivo (quest'anno da inizio stagione, mentre nel 2022 la sperimentazione era partita "in corsa") la Spiaggia dei Bambini è inclusiva, con percorsi disabili fino alla spiaggia e alle docce, un gazebo dedicato ai diversamente abili, sedie a sdraio apposite e una sedia a rotelle dedicata per i bagno in mare. Entro la fine dell'estate dovrebbe inoltre essere creato un passaggio apposta per chi è in carrozzina fin dai parcheggi.

Dal primo esperimento nel 2004 con ombrelloni, giochi e bagnini per rendere disponibile il litorale pubblico all’uso dei centri estivi, la Spiaggia dei Bambini di Voltri è diventata in questi 20 anni un punto di riferimento per le famiglie e, adesso, anche per le persone con disabilità. Una novità nel segno dell’inclusione e dell’accessibilità, rafforzata quest’anno grazie alla collaborazione con il Comune di Genova, il Municipio e l’associazione Utri Mare. La sperimentazione per l'accesso disabili è partita grazie a Prometeo Arciragazzi, Anmic, Genova Inclusiva e associazione Maruzza Liguria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voltri, la Spiaggia dei Bambini travolta dalla mareggiata

GenovaToday è in caricamento