menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il figlio difende la madre e lui distrugge la casa

Prima ha iniziato a insultare la sua compagna di 44 anni, cercando di colpirla con degli schiaffi. Poi, dopo l'intervento del figlio, si è scagliato contro gli arredi della casa

Poco prima dell'1 di lunedì 1 luglio, un sudamericano di 32 anni è rientrato a casa in via Sant'Ambrogio di Voltri dopo una serata trascorsa con gli amici in preda a un forte stato di agitazione e ha iniziato a insultare la sua compagna di 44 anni, cercando di colpirla con degli schiaffi.

Vedendo la madre in difficoltà, il figlio 17enne, dopo aver allertato il 113, è intervenuto ponendosi come scudo per difendere la mamma. Il 32enne ha scansato il giovane per poi indirizzare la sua ira verso un armadio della camera da letto, mandandolo in frantumi.

Non soddisfatto, l'uomo si è diretto in cucina distruggendo piatti e suppellettili vari. Temendo per la propria incolumità, il 17enne ha preso di forza la madre portandola fuori per attendere l'arrivo della polizia.

La volante ha trovato madre e figlio in strada, mentre l'uomo, intento a recuperare i suoi effetti personali, è sceso poco dopo sempre molto alterato, esclamando frasi ingiuriose nei confronti della donna e del ragazzo.

Per calmare gli animi, gli agenti hanno fatto accomodare nell'auto di servizio lo straniero che, capita la situazione, ha iniziato a collaborare. La signora ha rifiutato qualsiasi controllo medico, comunicando che nella giornata successiva si sarebbe portata presso un ufficio di polizia per denunciare quanto accaduto nella notte e di non voler più ospitare l'ex-compagno.

Il fermato, a sua discolpa, ha dichiarato agli agenti di essersi difeso dall'aggressione messa in atto dalla convivente, ma di non voler procedere legalmente nei suoi confronti, rifiutando una visita sanitaria presso il nosocomio cittadino.

L'uomo è stato denunciato per il reato di danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento