Sorpreso a rubare al supermercato, poi fornisce false generalità

L’uomo è stato fermato da un addetto alla vigilanza di un supermercato di via Don Giovanni Verità a Voltri mentre cercava di allontanarsi con alimentari e deodoranti, poi ha mentito alla Polizia

Nel pomeriggio di martedì 27 ottobre 2020 un 31ene di origine tunisina, pluripregiudicato e presente in Italia in maniera irregolare, è stato denunciato dalla polizia dopo aver tentato di rubare all'interno di un supermercato di via Don Giovanni Verità a Voltri.

L’uomo è stato fermato da un addetto alla vigilanza mentre cercava di allontanarsi dal supermercato con alcune confezioni di generi alimentari e deodoranti (valore commerciale di circa 55 euro) che aveva nascosto all'interno di uno zaino.

Agli agenti intervenuti ha fornito false generalità ma, una volta sottoposto a fotosegnalamento presso gli uffici della Questura, è emersa la sua reale identità e i numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e per spaccio di droga: è quindi scattata la denuncia per tentato furto aggravato, per aver fornito false generalità e per l’inosservanza della normativa sull’immigrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento