Calcinacci dal viadotto, ancora chiusa via delle Fabbriche. Aspi: «Nessun problema di stabilità»

La chiusura è scattata nella notte tra domenica e lunedì, sul posto vigili del fuoco e tecnici Aspi

Resta chiusa al traffico sino alla completa messa in sicurezza via delle Fabbriche, a Voltri, chiusa dopo la caduta di calcinacci dal soprastante viadotto Cerusa 1, sulla A26.

Lo stop è scattato nella notte tra domenica e lunedì: sul posto i vigili del fuoco insieme con i tecnici Aspi, che hanno confermato il cedimento e si sono messi al lavoro per il ripristino e la messa in sicurezza.

I tecnici della Direzione di Tronco di Genova di Autostrade per l’Italia, alle 17, stavano completando l'intervento di rimozione e ripulitura del calcestruzzo in corrispondenza di alcuni punti superficiali di una pila del viadotto. Gli interventi, che si svolgono a 60 metri di altezza, saranno conclusi nei prossimi giorni e sono stati avviati al termine di di una ispezione effettuata con un “bybridge” a seguito del distacco di alcune piccole porzioni di calcestruzzo superficiale, avvenuto nella notte per effetto anche delle forti e intense piogge di questi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli interventi di ripulitura della superficie non riguardano - spiegano da Aspi - la stabilità statica dell’infrastruttura. Il viadotto Cerusa 1 è stato sottoposto a tutte le ispezioni trimestrali previste, effettuate da tecnici di società terze di ingegneria specializzate, che hanno confermato la stabilità della struttura.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento