rotate-mobile
Cronaca Prà / Via alle Sorgenti Sulfuree

Voltri: spacciatore arrestato dopo il 'rifornimento' di droga

Gli agenti sono stati informati della presenza di un nuovo spacciatore nel centro storico. Il giovane genovese consegnava le dosi ai tossicodipendenti dalla propria abitazione attraverso un piccolo varco

Ieri sera intorno alle 22.15 gli agenti del commissariato Prè, a seguito di una indagine volta a reprimere lo spaccio di stupefacenti nel centro storico, hanno arrestato un genovese di 28 anni, che è risultato essere un nuovo elemento di riferimento tra gli spacciatori, di ritorno da un rifornimento dalla piazza di Milano.

I poliziotti, durante lo svolgimento delle loro indagini quotidiane volte a monitorare e prevenire il traffico illecito di sostanze stupefacenti, venuti a conoscenza nei giorni scorsi della presenza di un nuovo spacciatore nel centro storico, hanno avviato un'attività d'osservazione e individuato un giovane che, dalla propria abitazione attraverso un piccolo varco, consegnava le dosi ai tossicodipendenti, per la maggior parte elementi conosciuti e già più volte segnalati alla magistratura per reati legati all'uso di droga.

Gli agenti, una volta accertato che il sospettato si riforniva della sostanza nella piazza di Milano e scoperto il giorno dell'approvvigionamento, si sono appostati all'uscita del casello autostradale, dove il giovane è stato fermato e arrestato perché trovato in possesso di svariate quantità di stupefacente di vario genere.

In particolare due involucri contenenti 6,31 e 0,56 grammi di cocaina e uno contenente 3,55 grammi di eroina. Da un ulteriore perquisizione nel suo appartamento, nascosto sotto un materasso, è stata sequestrato un altro involucro contenente 8,65 grammi di eroina, nonché del materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Il genovese arrestato è stato portato in attesa di processo presso il carcere di Marassi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voltri: spacciatore arrestato dopo il 'rifornimento' di droga

GenovaToday è in caricamento