rotate-mobile
Cronaca

Neonato trasportato d'urgenza da Alghero al Gaslini con un volo militare

Volo sanitario dell'Aeronautica Militare, il piccolo, venuto al mondo da due settimane, aveva bisogno di cure specialistiche urgenti ed è stato poi portato all'ospedale in ambulanza

Volo sanitario d'urgenza per l'Aeronautica Militare, che ha trasportato un neonato in pericolo di vita da Alghero a Genova con un velivolo Falcon 900 del 31° Stormo nella prima serata di domenica 28 agosto 2022. Il piccolo, venuto al mondo da due settimane, aveva bisogno di cure specialistiche urgenti ed è stato poi portato al Gaslini in ambulanza.

Il volo d'urgenza, richiesto dalla Prefettura di Sassari, è stato immediatamente disposto e coordinato dalla Sala situazioni di vertice del comando della squadra aerea, la sala operativa dell'Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di attivare e gestire i trasporti sanitari urgenti, attraverso i velivoli e gli equipaggi che la forza armata tiene in stato di prontezza, 24 ore su 24, ogni giorno dell'anno per questo genere di necessità.

Il Falcon 900 del 31° Stormo, una volta giunto sull'aeroporto militare di Alghero, ha imbarcato il piccolo paziente ed è immediatamente decollato alla volta dell'aeroporto Cristoforo Colombo di Genova. Una volta giunto sullo scalo ligure, poco prima delle ore 20, il bimbo è stato trasferito in ambulanza presso l'ospedale Gaslini. Il velivolo militare ha fatto poi rientro sull'aeroporto di Ciampino dove ha ripreso il servizio di prontezza operativa.

?"Attraverso i suoi reparti di volo - si legge nella nota - l'Aeronautica Militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento e in grado di operare anche in condizioni meteorologiche difficili per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita, come accaduto oggi, ma anche di organi ed equipe mediche per trapianti.  Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di interventi dagli aerei del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e della 46ª Brigata Aerea di Pisa. Sabato 27 agosto, un C-130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa, altro reparto dell'Aeronautica Militare a prestare questa tipologia di servizio per la collettività, ha effettuato due missioni consecutive in tempi serrati per trasportare due pazienti da Napoli a Venezia e da Cagliari a Milano".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato trasportato d'urgenza da Alghero al Gaslini con un volo militare

GenovaToday è in caricamento