Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Falso allarme sul ponte di Sori, denunciata l'autrice dell'audio

La donna è stata rintracciata dai Carabinieri: aveva scatenato il panico inviando un vocale su WhatsApp, che in poche ore era diventato virale

Una casalinga di Recco, 37enne, è stata denunciata dai Carabinieri per procurato allarme dopo aver diffuso via WhatsApp un audio in cui, citando alcune (false) informazioni ricevute da un amico geologo, annunciava il crollo imminente del viadotto di Sori sull'autostrada A12.

Una situazione che era stata subito smentita in via ufficiale dalla Regione e da Autostrade, perché priva di qualsiasi fondamento.

I Carabinieri di Recco, Santa Margherita e Pieve Ligure hanno indagato immediatamente e rintracciato in brevissimo tempo la donna risalendo alla sua identità dalla catena di messaggi su WhatsApp, partita dall'audio inviato dalla donna in un gruppo di amici e conoscenti, dal quale si era poi diffuso a macchia d'olio diventando virale e scatenando il panico a Genova e in Liguria. I Carabinieri hanno anche sequestrato lo smartphone della donna. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso allarme sul ponte di Sori, denunciata l'autrice dell'audio

GenovaToday è in caricamento