menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pegli: molestie sessuali in concessionaria, assolto imprenditore

Il 5 febbraio la denuncia di una ex dipendente di un noto autosalone di Pegli, a suo dire, molestata e licenziata dal datore di lavoro. Ma il tribunale ha dato ragione all'imprenditore

Genova - Lo scorso 5 febbraio la denuncia di una ex dipendente di una nota concessionaria di Pegli aveva fatto scalpore: molestie sessuali e licenziamento subite dall'imprenditore. La donna si era fatta forza e aveva deciso di denunciare l'ex titolare che, secondo la versione della presunta vittima, non le aveva rinnovato il contratto di lavoro proprio per via dei suoi continui rifiuti alle attenzioni morbose del capo.

E invece, dopo poco più di un mese è arrivata la decisione del tribunale che assolve l'imprenditore smentendo la ex dipendente. Il giorno delle presunte molestie infatti, il "molestatore" era da tutt'altra parte. C'è di più, la querela presentata dalla donna, una quarantenne di Pegli, è arrivata oltre il tempo consentito dalle legge, quindi nulla in tribunale.

Determinanti, in tribunale, le testimonianze di alcuni degli ex dipendenti dell'autosalone, tutti a favore dell'imprenditore. Nessuno di loro avrebbe mai assistito a presunte molestie da parte del titolare della concessionaria. Ed è anche per questo che il caso è ormai considerato chiuso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento