menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distrugge una barella e minaccia gli infermieri, tensione al Villa Scassi

Un uomo di 32 anni è stato denunciato dopo avere dato in escandescenze al pronto soccorso dell'ospedale di Sampierdarena

Attimi di tensione nella notte al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena, dove un 32enne ha dato in escandescenze accanendosi contro una barella e minacciando medici e infermieri.

L’uomo era stato accompagnato in ambulanza per una ferita al piede, ma una volta arrivato in ospedale ha preteso di essere curato immediatamente, nonostante la presenza di alcuni pazienti più gravi e la necessità di dare loro la precedenza. Gli infermieri hanno tentato di calmarlo, ma vedendolo agitarsi sempre di più e prendere a calci una barella, intralciando le operazioni dei soccorsi, hanno deciso di chiamare la polizia.

Sul posto è dunque intervenuta una volante della polizia, che ha bloccato il 32enne e l’ha denunciato per interruzione di pubblico servizio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento