Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Sampierdarena / Corso Onofrio Scassi

Sampierdarena, fuga di gas al Villa Scassi: chiuso il pronto soccorso

Il padiglione è stato evacuato per precauzione, e i mezzi di soccorso sono stati dirottati verso altri ospedali cittadini. La zona davanti all'ingresso è chiusa al traffico, mentre rimangono accessibili gli ingressi secondari

Il pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena è stato chiuso per una fuga di gas provocata da un cantiere davanti all’ingresso. Il personale della struttura ha fatto evacuare il padiglione, in attesa che i tecnici riparino il guasto alla tubatura che ha causato la fuga.

Al momento la circolazione pedonale e delle auto su corso Scassi è stata chiusa, con il conseguente dirottamento dei mezzi di soccorso su altri ospedali cittadini, mentre restano aperti gli accessi secondari ai padiglioni, fuori dalla zona interessata.

Sul posto sono intervenuti i tecnici del Comune, le pattuglie della polizia Municipale e i vigili del fuoco, che stanno lavorando per mettere in sicurezza la zona e riparare il guasto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampierdarena, fuga di gas al Villa Scassi: chiuso il pronto soccorso

GenovaToday è in caricamento