menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sestri Ponente dice "no" a bullismo e violenza

In Villa Rossi, a Sestri Ponente, sono stati affissi su alcuni pali dei cartelli contro la violenza. Questo gesto nasce in segno di risposta a quanto accaduto sabato scorso, quando una 12enne è stata picchiata da due ragazze di 16 e 17 anni

"No alla violenza! Scelgo il rispetto!". Questo quanto si legge su alcuni cartelli che sono comparsi ieri pomeriggio in Villa Rossi, a Sestri Ponente. 

Una modo per protestare contro il bullismo e l'episodio di sabato scorso, quando una ragazzina di soli 12 anni è stata picchiata "per gioco" da due ragazze di 16 e 17 anni, che sono state denunciate dalla polizia e indagate dalla Procura dei minori.

Negli scorsi giorni sono state perquisite le case di tre "spettatori".

Sul Facebook, i commenti sull'accaduto sono di amarezza e delusione. "Un atto di violenza gratuito" scrive Simona. "No al bullismo" si legge ancora su un'altra pagina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento