menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un anno di minacce in chat mascherati da Winnie Pooh e Spiderman

Da un anno molestavano una ragazza in videochat mascherati da Winnie the Pooh e Spiderman. Due ragazzi di Sestri Ponente, di 23 e 24 anni, sono stati denunciati per molestie aggravate e continuate

Vestiti da Winnie the Pooh e Spiderman terrorizzavano una universitaria da oltre un anno via chat con minacce di morte e video in cui brandivano coltelli e pronunciavano messaggi erotici.

I due uomini mascherati, uno studente e un pizzaiolo di 23 e 24 anni, sono così stati denunciati dai poliziotti di Sestri Ponente con l'accusa di molestie aggravate e continuate. Sequestrati i telefonini e le maschere usati dai due.

La ragazza, come in un film horror, frequentando la pizzeria, ha riconosciuto la voce di un persecutore e lo ha segnalato. I due giovani hanno ammesso le loro responsabilità alla polizia spiegando di "averlo fatto per gioco" utilizzando un sistema di chat sugli smartphone per inviare i messaggi anonimi alla giovane.

Per la ragazza era una vera e propria persecuzione dal momento che riceveva anche settanta chat al giorno molte delle quali nel cuore della notte. L'indagine degli agenti del commissariato Sestri ha preso il via dopo la denuncia della studentessa allarmata dalla visione del video in cui i due mascherati la minacciavano di morte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento