Cronaca

Senza mascherina provocano i carabinieri e li riprendono con lo smartphone

Multati e denunciati due giovani a Rossiglione, successivamente è stato denunciato anche un 45enne residente in Lombardia per aver diffuso sui social il video

Alla fine del mese scorso a Rossiglione due giovani, con atteggiamento provocatorio e privi di mascherina, hanno cominciato a riprendere con uno smartphone i carabinieri che stavano effettuando un controllo della circolazione contestando la legittimità delle misure del governo per contrastare la diffusione del covid. 

I militari di Rossiglione, con i colleghi di Campo Ligure hanno identificato i due giovani multandoli per il mancato rispetto delle norme anti-covid e li hanno diffidati dal diffondere i video sui social, denunciandoli anche per interruzione di pubblico servizio e oltraggio a pubblico ufficiale.

Nei giorni scorsi, constatato che il filmato era stato diffuso su alcune piattaforme social riconducibili a un 45enne residente in Lombardia, è scattata la denuncia a piede libero per violazione della privacy nei suoi confronti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza mascherina provocano i carabinieri e li riprendono con lo smartphone

GenovaToday è in caricamento