menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rastrellamento di polizia nella 'movida', il bilancio

La polizia ha passato al setaccio i vicoli il venerdì sera, quando abitualmente fra piazza delle Erbe e dintorni si radunano moltissimi giovani. Identificate nel complesso 120 persone

Vasta operazione per il controllo del territorio nel centro storico ieri sera da parte del personale del commissariato Centro, con la collaborazione dei colleghi della polizia amministrativa, di 10 equipaggi del reparto Prevenzione Crimine, di una pattuglia delle Forze territoriali, di militari della Guardia di Finanza e di personale della sezione Annona della polizia locale.

Il pattuglione si è concentrato in particolare nelle zone di piazza delle Erbe, San Donato e via San Bernardo, dove sono stati controllati 10 esercizi pubblici, 6 dei quali sanzionati per le irregolarità riscontrate.

Identificate nel complesso 120 persone, tra cui tre giovani, che sono stati trovati in possesso di stupefacente per uso personale, in totale 3,96 grammi di hashish e marijuana, venendo pertanto sanzionati.

Sempre nel centro storico, gli uomini della squadra investigativa del commissariato Centro hanno sequestrato cinque dosi di cocaina, del peso complessivo di 2,05 grammi, a carico di un 46enne nigeriano, con precedenti in materia di stupefacenti, che è stato denunciato per il reato di detenzione ai fini dello spaccio.

In zona Maddalena, gli agenti di una volante della questura hanno sequestrato a carico di due marocchini di 21 e 23 anni, il più giovane con precedenti per reati contro il patrimonio e sugli stupefacenti, l'altro privo di permesso di soggiorno, cinque giubbotti ancora provvisti del cartellino e strappati a seguito della rimozione dei dispositivi antitaccheggio. Le successive verifiche hanno consentito di accertare che tutti i capi, il cui valore complessivo è di 300 euro, erano stati sottratti all'Upim di via XX Settembre. Denunciati per il reato di ricettazione in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento