Spaccio di droga nel centro storico, arrestato pusher 19enne

In manette un giovane sorpreso a vendere droga in vico della Torre di San Luca nel pomeriggio di martedì

Nel pomeriggio di martedì 26 febbraio 2020 i poliziotti del commissariato Centro hanno arrestato un giovane spacciatore, sopreso a vendere cannabis in vico della Torre di San Luca.

In seguito ai numerosi esposti di residenti e commercianti per le attività di spaccio di Via della Maddalena e dintorni, gli agenti del commissariato Centro hanno predisposto alcuni servizi straordinari di controllo del territorio.

Nello specifico tra Vico Torre San Luca e Vico dietro il coro di San Luca, posizione ottimale per darsi alla fuga nei vicoli adiacenti, i poliziotti hanno notato il 19enne, originario del Ghana, parlare furtivamente con un 46enne tunisino.

Poco dopo il giovane ghanese, spostandosi di alcuni metri ha recuperato da un anfratto sulla parete un sacchetto in cellophane da cui ha estratto una bustina ceduta al cliente in cambio di una banconota di piccolo taglio.

Gli agenti appostati, dopo aver assistito allo scambio, sono intervenuti sequestrando 18,09 grammi di derivati dalla cannabis e 105 euro in banconote di piccolo taglio.

Il ragazzo, pluripregiudicato, è stato portato in una camere di sicurezza ed è stato giudicato per direttissima nella mattinata di mercoledì 26 febbraio, mentre il 46enne tunisino è stato segnalato amministrativamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento