Pré, appartamento occupato trasformato in laboratorio per la droga: due arresti

Due cittadini senegalesi di 18 e 21 anni sono stati arrestati dopo che i alcuni abitanti della zona hanno segnalato andirivieni sospetti

Residenti e commercianti avevano notato che in quell’appartamento di vico Untoria succedeva qualcosa di illegale. E alla fine la loro denuncia ha consentito di arrestare due uomini, accusati di spaccio, e di smantellare quello che era di fatto diventato un laboratorio per la droga.

I poliziotti sono entrati in azione martedì in tarda mattinata: nell’appartamento hanno trovato due cittadini senegalesi di 18 e 21 anni, che lo avevano occupato abusivamente per portare avanti i loro traffici. Nell’alloggio, fatiscente e senza le minime condizioni igieniche, gli agenti hanno trovato 161 dosi tra cocaina e cannabis per un totale di circa 80 grammi. Inoltre sono stati recuperati due cellulari, provento di due diversi furti di alcuni giorni prima.

I due giovani, con precedenti penali per spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, sono stati arrestati, e la polizia sta adesso portando avanti accertamenti sulla gestione del contratto di affitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

  • Vaccino covid: come facciamo a sapere quando sarà il nostro turno e come saremo contattati

Torna su
GenovaToday è in caricamento