Cronaca Marassi / Piazzale Parenzo

Tubo rotto a Staglieno, operai al lavoro per chiudere la voragine: «Venerdì mattina strada riaperta»

Proseguono i lavori per ripristinare l'asfalto distrutto dalla rottura dalla furia dell'acqua e riaprire così piazzale Parenzo e ponte Campanella

Proseguono i lavori di sistemazione della voragine che si è formata martedì mattina in piazzale Parenzo, a Molassana, in seguito alla rottura di un tubo dell’acqua.

Da mercoledì, una volta ripristinato il servizio idrico, gli operai sono al lavoro per chiudere la voragine e riaprire al traffico sia piazzale Parenzo sia ponte Campanella. I lavori proseguiranno tutto giovedì e tutto venerdì, e proprio giovedì pomeriggio (sino alle 19) è stata sospesa l’erogazione dell’acqua per consentire l’avanzamento del cantiere. 

Il Municipio Bassa Valbisagno rende noto che nella tarda mattina di venerdì 11 ottobre, una volta terminata l'asfaltatura, verrà riaperta completamente la circolazione sia direzione mare sia direzione monte. Un sospiro di sollievo per i residenti della zona e i pendolari della Valbisagno, che in questi giorni si sono svegliati nella morsa del traffico, costretti a code di ore per percorrere pochi km, soprattutto negli orari di punta. L'ultima dimostrazione, giovedì mattina, quando la coda partiva già da via Piacenza, a Molassana, proseguendo sino a ponte Monteverde, dove il traffico è stato deviato. 

Il tubo si era rotto martedì mattina, e la forza dell’acqua aveva letteralmente sollevato l’asfalto allagando la zona e costringendo al blocco del traffico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tubo rotto a Staglieno, operai al lavoro per chiudere la voragine: «Venerdì mattina strada riaperta»

GenovaToday è in caricamento