Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Autostrade, partiti i lavori sulla A10: 14 km di coda tra Varazze e Pra'

Cosa cambia sulla A10, i percorsi alternativi consigliati, e i divieti sulla viabilità ordinaria

È stato attivato nella mattina di oggi - lunedì 16 agosto - lo scambio di carreggiata permanente per consentire i lavori programmati sull'autostrada A10. In particolare, nel tratto compreso tra tra Genova Aeroporto e Genova Pra', fino alle ore 22 di mercoledì 25 agosto, il traffico transita su una corsia per senso di marcia lungo la carreggiata direzione Genova. Tutto ciò per consentire l'esecuzione di lavori in galleria in carreggiata direzione Savona. E verso le 7 il sito di Aspi segnalava già 1 km di coda tra il bivio per la A26 e Pra' proprio per lavori. Per le 9 i chilometri di coda erano diventati 3, saliti poi a 5 in tarda mattinata. Intorno alle 10.30 comincia a essere critica la situazione sulla A10 tra Arenzano e Pra' con sette chilometri di coda segnalati in direzione Genova, poco dopo le 11.30 i chilometri di coda sono diventati 11, mentre nel pomeriggio sono saliti addirittura a 14 tra Varazze e Pra'. Personale di Autostrade sta distribuendo acqua agli automobilisti in coda. 

Contestualmente sono chiuse le stazioni di Pegli in uscita da Genova e in entrata verso Savona, e di Pra' in uscita da Genova.

Qualche disagio anche sulla A7 con un chilometro di coda tra Genova Bolzaneto e Busalla in direzione Milano. 

Assoutenti: "La misura è colma, presenteremo un esposto"

"La misura è colma e crediamo che oramai sui disagi autostradali che quotidianamente attanagliano la Liguria debba intervenire la magistratura". Lo afferma Assoutenti, commentando i nuovi blocchi alla circolazione che si registrano sulla A10 tra Arenzano e Prà per lavori in galleria, e in A26 tra Masone e Bivio con l'A10, sempre per lavori, e tra Genova Bolzaneto e Busalla in A7.

“Oramai quotidianamente gli automobilisti che attraversano la regione rimangono imbottigliati in code chilometriche a causa degli onnipresenti cantieri stradali – afferma il presidente Furio Truzzi – Speravamo che durante il periodo estivo i disagi per gli utenti venissero ridotti al minimo, ma così non è stato e i problemi, al contrario, aumentano di giorno in giorno”.

“Una situazione che non può più essere tollerata, e che potrebbe configurare possibili ipotesi penali a danno dei consumatori fruitori dei servizi autostradali – prosegue Truzzi – Per tale motivo Assoutenti annuncia un imminente esposto alla Procura della Repubblica di Genova, chiedendo di aprire una indagine sui costanti disservizi registrati sulle autostrade liguri, alla luce della possibile interruzione di pubblico servizio e violenza privata nei confronti degli automobilisti”.

I percorsi alternativi consigliati da Autostrade

In relazione ai disagi previsti sono stati individuati da Autostrade, insieme agli enti locali, questi due percorsi alternativi:

  • uno completamente autostradale costituito da A7 Milano-Genova, D26 Diramazione Predosa-Bettole, A26 Genova-Gravellona Toce
  • un secondo percorso costituito dalla viabilità ordinaria che collega Genova Ovest sulla A7 alla stazione di Pra' sulla A10

Inutile dire che i tempi di percorrenza per la giornata di oggi in A10 sono da "bollino rosso" e sono previste lunghe code in qualsiasi fascia oraria.

Divieto di circolazione sulla viabilità ordinaria per i mezzi pesanti

Non è tutto, perché dal Comune di Genova è arrivato il divieto di circolazione ai mezzi pesanti sulla viabilità ordinaria compresa tra il casello di Genova Ovest e il km 544+120 della via Aurelia e viceversa. Dunque in pratica da via Cantore a Vesima, in entrambe le direzioni. Il divieto è valido per i mezzi diretti a Pra' e per quelli che non prevedano una sosta nel territorio comunale finalizzata a operazioni di carico e scarico merci.

Il divieto è esteso alle vie Cantore, Degola, Cornigliano, Lungo  Mare Canepa, Rossa, Albareto, Manara, Merano, Pra', Rubens e ad eventuali percorsi a esse alternativi o comunque a qualunque viabilità comunale compresa fra l’uscita autostradale Genova Ovest(Via Cantore e il km 544+120 della S.S.. 1, costituente direttrice Levante-Ponente. All'uscita autostradale di Arenzano - onde evitare che i mezzi pesanti si immettano sull'Aurelia e finiscano a Vesima - sono presenti Polizia Locale e forze dell'ordine per dare indicazioni.

"Il divieto - spiega il Comune di Genova in una nota - si è reso necessario a seguito della comunicazione di Aspi riguardante i lavori che interesseranno le gallerie autostradali Provenzale, Torrazza e Pra'.

Il divieto di circolazione sarà valido fino al 22 del 25 agosto o comunque fino a cessata necessità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade, partiti i lavori sulla A10: 14 km di coda tra Varazze e Pra'

GenovaToday è in caricamento