menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frana via Ventotene: si complica il recupero delle auto, gru troppo corta

Il recupero delle auto e moto rimaste bloccate dalla frana di via Ventotene è più complicato del previsto. Gli abitanti della zona hanno indetto una colletta per pagare Vernazza e recuperare i propri mezzi

Genova - Il recupero delle auto e moto rimaste bloccate dalla frana di via Ventotene è più complicato del previsto. Gli abitanti della zona hanno indetto una colletta per pagare Vernazza e recuperare i propri mezzi. Ognuno, in anticipo, ha versato 100 euro.

Lunedì 8 aprile 2013, con alcune ore di ritardo, sono iniziate le operazioni, presto interrotte. Da dove la gru è stata costretta a fermarsi, il braccio non arriva fino alla strada sovrastante dove si trovano le auto e le moto. A questo punto le alternative sono due: fare in modo che la motrice della gru possa avvicinarsi ulteriormente o installare una prolunga.

Fatto sta che i tempi per il recupero dei mezzi rischiano di dilatarsi parecchio. Fortunatamente una buona notizia arriva dai lavori di messa in sicurezza della frana e dell'impalcatura del civico 51. I residenti precauzionalmente sfollati dalle loro abitazioni dovrebbero poter fare ritorno a casa entro una settimana. A confermarlo sono i tecnici che stanno agendo nella zona. Leggi anche Cinquantenne salva grazie al suo cane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento