Tenta di uccidere la moglie a martellate, choc in via Teglia

È successo nella notte tra venerdì e sabato, a impugnare il martello un uomo di 72 anni. La moglie, 70 anni, è stata portata al Galliera

Ha impugnato un martello e ha colpito alla testa la moglie, con cui è sposato da 47 anni, mentre dormiva. Poi ha provato a soccorrerla, infine è fuggito, in stato confusionale, lasciandola a letto sanguinante.

È successo nella notte tra venerdì e sabato in un condominio di via Teglia, un’aggressione arrivata come un fulmine a ciel sereno a detta di conoscenti e amici della coppia: lui, 72 anni, è stato arrestato dai poliziotti delle Volanti, lei, 65 anni e da qualche settimana inferma a causa di un infortunio, è stata soccorsa da un’ambulanza e dall’automedica inviate dal 118 e portata all’ospedale Villa Scassi. Non sarebbe in pericolo di vita, ma ha diverse fratture craniche.

Stando a quanto ricostruito, l'uomo intorno a mezzanotte e mezza ha afferrato il martello, è andato in camera della moglie e le ha sferrato due colpi alla fronte. La donna a quel punto si è svegliata, ha chiesto aiuto, senza capire esattamente cosa fosse succeso, e il marito haprovato a tamponare la ferita. Poi si è diretto verso la porta d'ingresso e con una scusa è uscito di casa. A quel punto la moglie, dolorante e in stato di choc, ha chiesto aiuto a una parente che vive nello stesso palazzo e si è messa in moto la macchina dei soccorsi. 

I poliziotti arrivati sul posto hanno trovato il 72enne alla fermata del bus di via Polonio, in stato confusionale, e lo hanno arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Stando a quanto riferito da chi conosce la coppia tra i due non ci sarebbero precedenti di violenza né problemi di coppia, ma da qualche tempo entrambi stavano affrontando un periodo difficile, aggravato anche dall'infortunio della donna e dalla situazione legata al lockdown e alla quarantena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento