menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viabilità, il sindaco Bucci: «Via Porro riaperta entro la prima settimana di agosto»

La strada, chiusa in seguito al crollo del ponte Morandi, dovrebbe venire riaperta nel giro di poche settimane, in attesa della riapertura di via Fillak

In attesa di via Fillak, potrebbe essere via Porro la prossima strada a venire aperta in Valpolcevera: ad annunciarlo il sindaco Marco Bucci, che della riapertura della strada chiusa dopo il crollo del ponte Morandi, il 14 agosto 2018, aveva già discusso anche con i residenti della zona nel corso di un incontro che si era tenuto lunedì sera.

«Contiamo di aprire il bypass di via Porro entro la prima settimana di agosto», ha detto il sindaco-commissario a margine della visita del vicepremier Matteo Salvini a Genova, martedì mattina. L’obiettivo è «avere di nuovo un collegamento fondamentale tra Certosa e Sampierdarena, interrotto dal giorno dell'implosione».

Il riferimento, come detto, è a via Fillak, temporaneamente aperta e poi richiusa dallo scorso 28 giugno per l’implosione delle pile 10 e 11. Strada in cui a oggi sono presenti anche i detriti dell’implosione, che il sindaco-commissario vorrebbe riutilizzare per diverse opere cittadine, in primis il parco urbano che sorgerà sotto il nuovo ponte e il ribaltamento a mare di Fincantieri: «Proverò a negoziare e spiegare perché è importante per Genova poter portare quei detriti direttamente a Fincantieri - ha detto in riferimento al parere dell’Ispra - senza doverli portare da un'altra parte e poi prendere altri detriti e portarli lì».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento