rotate-mobile
Cronaca Valbisagno / Via Piacenza

Sangue in Valbisagno, la ricostruzione: prima la lite, poi l'accoltellamento

In via Piacenza è intervenuta la polizia, un 40enne è stato portato in codice rosso al San Martino mentre l'aggressore è stato portato in questura.. Dagli accertamenti è emersa una versione diversa rispetto a quanto trapelato in un primo momento

Sangue in via Piacenza a Molassana. Intorno alle ore 7:30 di mercoledì 15 maggio 2024 un uomo di circa 40 anni, ferito e sanguinante, è entrato in una tabaccheria dichiarando di essere stato accoltellato. Sono stati chiamati i soccorsi e sul posto il 118 ha inviato un'ambulanza della pubblica assistenza di Molassana e l'automedica Golf 3.  L'uomo è stato soccorso e portato in codice rosso all'ospedale San Martino con ferite da arma da taglio al torace e alla testa, in via Piacenza è intervenuta anche la polizia che ha ricostruito quanto successo.  

La polizia ha concluso gli accertamenti per chiarire cosa fosse successo. In un primo momento sembrava che il 40enne fosse intervenuto per difendere una ragazza di 25 anni picchiata dal fidanzato di 22 e fosse stato ferito con un coltello, questa era la versione raccolta sul posto durante l'intervento. In realtà sembra che i due si conoscessero e abbiano cominciato a litigare, non è chiaro il motivo, forse per gelosia. La ragazza ha provato a dividerli, i due sono venuti alle mani e sono volati anche dei colpi con dei caschi, poi il 22enne ha estratto un coltello e ha ferito il contendente. 

La coppia si è poi allontanata, ma è stata intercettata dalle volanti: i due fidanzati sono stati portati in Questura per i necessari accertamenti e la loro posizione rimane al vaglio degli inquirenti, l'aggressore potrebbe essere arrestato con l'accusa di tentato omicidio. Secondo quanto appreso il ferito non sarebbe in pericolo di vita. 

(Foto dal gruppo Facebook Noi di Genova - San Gottardo)

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sangue in Valbisagno, la ricostruzione: prima la lite, poi l'accoltellamento

GenovaToday è in caricamento