Accoltellamento in strada a Capodanno, identificato l’aggressore

Si tratta di un uomo di 39 anni, che secondo i carabinieri la notte del 31 dicembre in via Jori avrebbe colpito un rivale all’ascella durante una lite per motivi banali

Una lite banale, alimentata con tutta probabilità dall'alcol, che si è trasformata in un accoltellamento in piena regola. È successo in via Jori, a Certosa, la notte di Capodanno, e l'autore, secondo i carabinieri che hanno indagato sul caso, sarebbe un 39enne di origini marocchine rintracciato giovedì.

La vittima è anche lui un cittadino marocchino. Stando a quanto ricostruito dai militari della stazione di Rivarolo, i due la notte del 31 dicembre si trovavano in via Jori per i festeggiamenti del nuovo anno quando è scoppiata la lite. I toni si sono fatti sempre più accesi, e alla fine il 39enne ha estratto un coltello e ha colpito il rivale all'altezza dell'ascella sinistra. Poi la fuga, lasciando l'uomo sanguinante a terra.

Il ferito è stato accompagnato al Villa Scassi, dove è stato medicato e dimesso con 20 giorni di prognosi. I carabinieri hanno subito avviato le indagini, e ieri hanno rintracciato e denunciato il 30enne - pregiudicato e ufficialmente senza fissa dimora - per lesioni personali aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • I 17 ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • San Martino, nuove regole per il pronto soccorso: un solo accompagnatore e con il pass

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento