menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba e semina il panico nei chioschi di via Gramsci, poi aggredisce i poliziotti

Arrestato un 26enne: dopo aver scaraventato a terra svariati prodotti, ha rubato un profumo nel primo negozio, un cellulare al proprietario di un furgone e poi ha cercato di rubare una borsa e una giacca in altri due negozi

Un 26enne di origine nigeriana è stato arrestato dalla polizia in via Gramsci per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il giovane è stato anche denunciato per furto aggravato e oltraggio. 

Il 26enne è entrato all’interno di alcuni chioschi di via Gramsci e, dopo aver scaraventato a terra svariati prodotti, ha rubato un profumo nel primo negozio, un cellulare al proprietario di un furgone e poi ha cercato di rubare una borsa e una giacca in altri due negozi.

Il proprietario dell’ultimo chiosco “visitato” lo ha visto scappare e lo ha inseguito chiamando la Polizia. Una volante, intervenuta rapidamente in suo soccorso, è riuscita ad intercettare il fuggitivo bloccandolo all’angolo di Porta Soprana.

Il 26enne, con numerosi precedenti di Polizia e trovato in possesso del profumo poco prima rubato, ha reagito violentemente scagliandosi contro gli agenti ed è stato arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento