menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viabilità: via Fillak riaperta al traffico, la Valpolcevera torna a respirare

In occasione del primo giorno di scuola, una delle arterie fondamentali della viabilità della zona è stata finalmente restituita ai residenti. Che per qualche settimana potranno percorrerla soltanto in direzione Certosa

Ha riaperto lunedì mattina poco prima delle 8, come annunciato, via Fillak, una delle principali arterie della viabilità della Valpolcevera, chiusa dopo il crollo del ponte Morandi. All’apertura era presente il sindaco Marco Bucci, che ha osservato insieme con i residenti della zona i primi veicoli - auto, moto e autobus - imboccare la strada nuovamente percorribile.

Per adesso via Fillak è percorribile soltanto sulla direttrice Sampierdarenaora transitabile solo dalle auto e ai 30 all'ora, come da limiti imposti per area di cantiere; al momento è percorribile soltanto sulla direttrice sud-nord (da Sampierdarena verso Certosa), mentre chi da Certosa si muove verso Sampierdarena può utilizzare il bypass di via Porro, aperto a una sola corsia. 

Alla riapertura della strada era presente anche il governatore ligure, Giovanni Toti, che ha ricordato come via Fillak sia stata restituita ai cittadini nel giorno dell’inizio del nuovo anno scolastico: Toti, insieme con Bucci e con l’assessore regionale all’Istruzione, Ilaria Cavo, si è poi spostato alla scuola Ludovico Ariosto di Certosa per salutare i bambini che lunedì mattina, al suono della campanella, sono entrati in classe, per il secondo anno di fila con modalità “particolari” proprio a causa dell’impatto che il crollo del ponte Morandi ha avuto sulle loro vite. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento