rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Sampierdarena / Via Giacomo Buranello

Grossa fuga di gas in via Buranello: strada e negozi chiusi, treni fermi

Intervento di vigili del fuoco, polizia locale e tecnici: intorno alle ore 16:30 la riapertura della via, in corso di riattivazione il traffico ferroviario

È rimasta chiusa per più di un'ora via Buranello a Sampierdarena, tra le ore 15:15 e le 16:30 di giovedì 24 novembre 2022 a causa di una grossa fuga di gas che ha coinvolto anche piazza Vittorio Veneto, via Carzino e via della Cella. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, gli agenti della polizia locale, i tecnici per individuare la falla e anche il presidente del Municipio Centro Ovest Michele Colnaghi per monitorare la situazione.

Gli autobus sono stati deviati su via Cantore con inevitabiili ripercussioni sul traffico della zona e la via è stata interdetta sia ai veicoli che ai pedoni per motivi di sicurezza, diversi negozi sono stati chiusi ed è stato interrotto anche il traffico ferroviario (intorno alle 15:15) perché i binari viaggiano proprio vicino alla strada. Non sono stati invece evacuati i palazzi. 

Il guasto si è verificato all'altezza del teatro Modena, all'incrocio con via Carzino, la falla è stata individuata dopo gli scavi e, al termine delle verifiche, via Buranello è stata riaperta al transito veicolare intorno alle ore 16:30. Alla stessa ora sono anche in corso le operazioni di riattivazione della linea ferroviaria, sono stati registrati rallentamenti di dieci minuti per un treno ad alta velocità, ritardi tra i 10 e i 60 minuti per dodici treni regionali, otto sono stati limitati e quattro cancellati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grossa fuga di gas in via Buranello: strada e negozi chiusi, treni fermi

GenovaToday è in caricamento